Laboratori settoriali La qualità della regolazione nella Regione Campania: “Semplificazione e qualità della normazione” - Napoli 13 e 17 dicembre

Empty

         L’incontro è realizzato nell’ambito dei laboratori settoriali attivati nel Programma per il miglioramento della qualità della normazione nelle regioni convergenza (POAT), realizzato dal Dipartimento per gli Affari Giuridici e Legislativi (DAGL) della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’obiettivo del II ciclo di laboratori è di proseguire e consolidare il percorso di diffusione delle conoscenze già iniziato e illustrare, attraverso una simulazione, il percorso di una valutazione ex ante di un provvedimento normativo. Gli incontri costituiscono una prosecuzione del seminario svolto presso la Regione Campania lo scorso 26 ottobre avranno carattere marcatamente operativo. Il primo incontro, in particolare, sarà strutturato nel seguente modo: Air: Una visione d’insieme. Illustrazione del percorso logico di un’ Air. Contesto di riferimento, motivazioni e ambito dell’intervento. Presentazione del caso studio oggetto di esercitazione. Fasi preliminari dell’AIR. Esercitazione su esigenze, obiettivi generali/specifici, ricognizione delle fonti informative. Verrà consegnata ai partecipanti una bozza di relazione Air, da compilare e/o completare con le integrazioni che si riterranno più opportune. Le consultazioni, il piano delle consultazioni e le tecniche applicabili. Verrà simulata la costruzione di un questionario per l’avvio di una consultazione. Nella seconda giornata, invece, si proseguirà nel seguente modo: Definizione delle opzioni - l’opzione zero. La rappresentazione dell’opzione zero verrà descritta nei documenti di supporto all’esercitazione; La definizione delle opzioni, le opzioni alternative, presupposti e tipologie: semplificazione o deregolazione, autoregolazione e volontarietà dei destinatari, opzioni quasi-mercato, regolazione tramite informazione, regolazione diretta. I partecipanti saranno chiamati ad integrare l’opzione zero all’interno della Relazione AIR semi-compilata sulla base dei risultati del primo incontro, e/o ad identificare possibili opzioni alternative. La fase di valutazione delle opzioni e le tecniche applicabili: la II sessione terminerà con una simulazione di applicazione di tecniche per la valutazione/il confronto/la selezione dell’opzione preferita; la tecnica verrà scelta tra le più idonee al caso selezionato (ad es. analisi costo-efficacia, analisi costi-benefici, analisi multi criteria, altre tecniche). In occasione di tale incontro saranno inoltre presentate le funzionalità del modulo gestionale, di supporto alla redazione della scheda AIR. L’incontro è rivolto ai Dirigenti e Funzionari della Regione Campania, divisi in due gruppi in due giornate, a seconda delle Aree di coordinamento/Direzioni Generali nelle quali prestano servizio, in modo da favorire la massima interazione fra i partecipanti e i relatori, per rendere l’incontro il più possibile produttivo.

Il primo incontro si terrà il 13 dicembre presso la Sala 67 presso la sede della Regione Campania in via S. Lucia alle ore 9.30. Per motivi organizzativi, si prega di registrare la propria partecipazione accedendo alla sezione "Eventi" del presente portale.

Il secondo incontro si terrà il 17 dicembre presso la Sala Piano Terra Isola A6 del Centro Direzionale di Napoli alle ore 9.30. Per motivi organizzativi, si prega di registrare la propria partecipazione accedendo alla sezione "Eventi" del presente portale.

È previsto, a conclusione dei lavori, il rilascio dell’attestato di partecipazione.